• Connect with us:
Roberto BaldassariToni Muzi FalconiFabio LavagnoIrena BednarichGiuseppe Mazzei

Roma, 17 marzo 2016
Camera dei Deputati
Aula dei Gruppi Parlamentari
Via di Campo Marzio, 78

Home · 2014 · I Protagonisti

I Protagonisti

Comunicazione Italiana conta su un network di oltre 1200 speaker, provenienti dal mondo accademico, dell’impresa, delle istituzioni e dell’informazione.

Conosci i protagonisti del Forum della Comunicazione
Conosci i protagonisti del Forum della Comunicazione Digitale
Conosci i protagonisti delle Risorse Umane
Conosci i protagonisti della Sostenibilità
Conosci i protagonisti del Design


 

Paolo Angelucci
Paolo Angelucci  
Presidente del CdA / Cosmic Blue Team spa
Paolo Angelucci è un ingegnere elettronico, fondatore di una realtà che alla fine del 2014 festeggerà i suoi primi 35 anni di vita. Nel 1980 nasce COSMIC, acronimo di Costruzioni Microelaboratori e ad Angelucci viene affidato il delicato compito di sviluppare il sistema operativo. Le competenze finanziarie maturate nel corso della sua precedente carriera inducono presto Angelucci a un'apertura verso il mondo degli applicativi gestionali. La prima fase, focalizzata sullo sviluppo di soluzioni software, portò Cosmic a fatturare diciotto miliardi di lire nel 1990, con oltre cento specialisti. Inizia per Angelucci una nuova esperienza, quella al vertice dei giovani industriali di Confindustria, che avrà una ricaduta importante sulla direzione strategica di Cosmic. Come del resto si ripeterà vent'anni dopo, quando il responsabile di Gruppo CBT accetta l'incarico di presidenza Assinform. Due impegni istituzionali e super partes che in fasi temporali diverse offrono ad Angelucci una chance esclusiva: intuire prima di altri le tendenze del mercato informatico, ovvero la trasformazione verso il modello a tre livelli - mainframe, server e client. Racconta Angelucci: "Gestire la complessità tecnologica, accompagnando i clienti nel loro percorso di profonda trasformazione interna verso l'outsourcing delle infrastrutture e dei servizi, prima - e verso il cloud computing, oggi - diventa per Cosmic una mission fondamentale, il centro della sua strategia"

 
Roberto Arditti
Roberto Arditti  
Direttore Relazioni Istituzionali / Expo 2015 spa

 
Emma Aru
Emma Aru  
Presidente / Ega (Congresses & Events) srl
È Presidente e fondatrice della società insieme a Patrizia Mannucci. Considerata la decana dell'industria congressuale, si dedica alla formazione e alla didattica a livello universitario ed ha pubblicato numerosi articoli di tecnica dell'organizzazione congressuale. È attiva in numerose associazioni professionali e rappresenta ega nella maggior parte delle organizzazioni internazionali. Si occupa inoltre di progetti di relazioni pubbliche. È attualmente membro del Consiglio Direttivo del Comitato Piccola Industria UIR, componente aggiuntivo della Giunta UIR in rappresentanza del Comitato PI e consigliere delegato Sezione Turismo UIR. È inoltre membro fondatore della IAPCO, International Association of Professional Conference Organisers, associazione che raggruppa tra i più qualificati PCO a livello mondiale (www.iapco.org), della ICCA, International Convention and Conference Association e della MPI, Meeting Professionals International (www.mpiweb.org). È membro del Consiglio di Amministrazione di INCON, International Conference Network - UK, di cui ega è partner con aziende in 32 paesi europei ed extraeuropei (www.incon-pco.com). È membro della AIDDA, Associazione Italiana Donne Dirigenti di Azienda ed è Socio del Rotary di Taranto. Ha rapporti consolidati con la Camera dei Deputati e con il Senato della Repubblica. È socio professionista FERPI (federazione Relazioni Pubbliche Italiana). È attualmente consigliere delegato del Consiglio Direttivo della Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero - Unindustria. L'industria della Cultura e dell'Audiovisivo è strettamente connessa a quella turistica, soprattutto in un Paese come l'Italia. Ecco perchè la Dott.ssa Emma Aru è stata nominata membro del Comitato Tecnico Industria creativa, Cultura e Turismo di Unindustria.

 
Andrea Bairati
Andrea Bairati  
Direttore area education, innovazione, agenda digitale / Confindustria
Laurea in scienze biochimiche, presso l'Università degli studi di Torino. Da marzo 2013 è Direttore area education ricerca innovazione agenda digitale di Confindustria. E' consulente di primari gruppi industriali per conto dei quali cura piani di sviluppo e finanziamento della ricerca e sviluppo. Coordina per conto dell'Agenzia dell'Innovazione, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, uno dei programmi di sostegno alle politiche d'innovazione e di miglioramento dell'efficienza amministrativa delle Regioni italiane. E' consigliere d'amministrazione della Fondazione Rosselli, per cui cura le attività di ricerca nel campo dell'economia e dell'innovazione: ha coordinato il primo forum bilaterale di collaborazione economica Italia-Albania. E' collaboratore del quotidiano Il Sole 24 ore. Docente per conto del COREP - Politecnico di TORINO del Master delle politiche pubbliche. Consigliere d'amministrazione di utility pubbliche per conto della Città di Torino Ha tenuto seminari e lezioni sulle politiche industriali e di ricerca e innovazione per Confindustria, Università, Enti pubblici.

 
Roberto Baldassari
Roberto Baldassari  
Presidente / Istituto Piepoli spa
Roberto Baldassari, Presidente dell'Istituto Piepoli, insegna Giornalismo - specialistico nel corso di laurea di Scienze della Comunicazione presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'università degli studi RomaTre. Ha conseguito il titolo Dottore di Ricerca in Scienze del testo. Letteratura, Cultura Visuale e Comunicazione nel 2008 presso l'Università degli studi di Siena. Dal 2005 è Ricercatore dell'Osservatorio Permanente Europeo sulla Lettura, partecipando al Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN 2005): "Il lettore di libri in Italia". Dal 2008 al 2012 ha insegnato Scrittura, Abilità linguistico-comunicative, Metodologie e tecniche della ricerca socio-culturale all'Università degli studi RomaTre. Dal 2007 è Direttore di Ricerca per l'Istituto Piepoli S.p.A. per analisi sui principali mutamenti dei comportamenti sociali degli italiani utilizzando metodologie e tecniche di ricerca sociale. Dal 2008 al 2010 ha coordinato per lo stesso istituto di ricerca le Missioni internazionali nei principali paesi di sviluppo del sistema "BRIC" (Brasile, Russia, India, Cina). Dal 2010 dirige il Dipartimento Innovazione e Conoscenza, cura le principali pubblicazioni scientifiche e i principali rapporti di ricerca dell'Istituto Piepoli coordinandone anche il Comitato Scientifico. Negli ultimi anni ha pubblicato Il titolo perfetto (ScriptaWeb, Napoli 2011), Il Mercato del Libro (ScriptaWeb, Napoli 2009) e Titolo, testi e comunicazione (FrancoAngeli 2008); curato con Nicola Piepoli: Dizionario creativo (ScriptaWeb, Napoli 2011), Roma09. L'impatto socio-economico dei mondiali di nuoto (FrancoAngeli 2008); Mobilità nel Lazio. Rapporto 2008; Regione Lazio: i servizi per il cittadino. Rapporto 2009; 65+ Analisi sulla condizione di vita dopo i 65 anni; Turismo: Impatto economico-occupazionale su Roma e Provincia (Aton Edizioni, Roma 2008; 2009). Dal 2008 cura l'annuario dell'opinione pubblica L'opinione degli italiani (FrancoAngeli 2007; 2009; 2010; 2011 - ScriptaWeb 2012)

 
Irena Bednarich
Irena Bednarich  
Director, EU and Western Europe Corporate Affairs / Hewlett-Packard Italiana srl
Irena Bednarich è Direttore Corporate Affairs per l'Unione Europea e l'Europa occidentale di Hewlett-Packard. In questo ruolo, Irena guida la strategia di corporate affairs di HP relativamente ad un ampio spettro di tematiche dell'economia digitale, che includono copyright, standardizzazione, protezione dei dati personali, infrastrutture e servizi di cloud computing e sicurezza informatica. Irena è responsabile dell'elaborazione delle posizioni di Hewlett-Packard sulle principali questioni regolamentari e strategiche nella regione EMEA. Nelle vesti di Direttore degli affari pubblici europei, è responsabile del coordinamento delle relazioni della dirigenza di HP con le Istituzioni UE e dei loro programmi di engagement comunitario. Irena vanta una vasta esperienza nella rappresentanza degli interessi del settore tecnologico a livello europeo. È attualmente Presidente del Policy Group sull'Economia Digitale (DEPG) di DIGITALEUROPE - l'associazione che rappresenta l'industria del settore telecomunicazioni, informatica ed elettronica di consumo in Europa. Sovrintende inoltre al Gruppo di Lavoro sul Copyright di DIGITALEUROPE ed è Presidente di EURIMAG, la voce dell'industria delle stampanti con sede a Bruxelles. Le politiche sul copyright sono sempre state al centro dell'impegno professionale di Irena. Grazie al suo lavoro sulla tassazione dei diritti d'autore, sia a Bruxelles che su scala internazionale, è stata insignita dello European Counsel Award per la Proprietà Intellettuale nel 2009, da parte dell'International Law Office in collaborazione con l'Association of Corporate Counsel. Irena parla correntemente italiano, sloveno, francese, inglese e tedesco. Ha una buona conoscenza dello spagnolo e sta studiando l'arabo.

 
Domenico Casalino
Domenico Casalino  
CEO / Techno Sky
Nato a Torino nel 1962 è Cavaliere al Merito della Repubblica, su proposta del Ministro dell'Economia e delle Finanze e benemerito della Croce Rossa Italiana. Laurea in economia all'Università "Sapienza" di Roma, Master in Security Studies presso il Link Campus - Università di Malta, Master in Istituzioni e Politiche Spaziali - SIOI, Corso IASD - Centro Alti Studi della Difesa. Volontario della Croce Rossa Italiana dal 1977, ha partecipato a numerose operazioni nazionali di emergenza ed è stato delegato logistico della Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa nell'operazione di soccorso Sahel '85, operando a Niamey ed a Ginevra. Ufficiale Commissario della Croce Rossa Italiana, è stato Ufficiale di complemento presso il 78° Btg. "Lupi di Toscana". Membro del GIPAF presso il Ministero dell'economia e delle finanze, dell'AICFE - Associazione Italiana dei Certified Fraud Examiners, dell'IT Service Management Forum e del Club dei Dirigenti delle Tecnologie dell'Informazione. Al Tesoro dal 1988, fino al 2006 è stato responsabile dei sistemi informativi del Dipartimento del Tesoro. Dal 2007 al maggio 2011 è stato Responsabile dei sistemi informativi gestionali di Enav SpA. Ha condotto numerosi progetti ICT per la Presidenza del Consiglio del Ministri, per Enti e per Società pubbliche. E' stato Vice Presidente di Consip SpA, membro del Consiglio d'Amministrazione della banca Coopercredito SpA - Gruppo BNL, del comitato di sorveglianza sulla liquidazione coatta amministrativa delle società Finanziaria Ernesto Breda SpA e Reggiane OMI SpA del disciolto EFIM, del Nucleo di Valutazione Regionale per gli investimenti sanitari della Regione Lazio quale esperto di sistemi informativi, nonché della commissione per l'omologazione dei microprocessori della carta d'identità elettronica presso il Ministero dell'interno.

 
Fabrizio Cataldi
Fabrizio Cataldi       
Founder & Chairman / Comunicazione Italiana srl
Classe '64, consulente di comunicazione d'impresa. Expertise in comunicazione integrata, start-up, semiologia della comunicazione, marketing relazionale. Inizia il percorso professionale in imprese di comunicazione; poi da professionista collabora con RCS, Telecom Italia, Tim, Monroe, Enel, Ericsson, Iperclub, Gruppo Pro. Nel 1998 fonda esCogito, soluzioni creative di comunicazione. Nel 2001: dà vita al primo "portale" della Comunicazione, poi Business Social Media, oggi punto di riferimento per il top management di aziende e istituzioni.

Video correlati

Intervista al World Communication Forum 2015


 
Khalid Chaouki
Khalid Chaouki  
Deputato PD - Commissione Esteri, Presidente Commissione Cultura AP-UpM, Membro della delegazione parlamentare italiana al Consiglio d'Europa / Camera dei Deputati
Giornalista professionista e responsabile nazionale Nuovi Italiani per il Partito Democratico. Nato a Casablanca e cresciuto in Italia, ha studiato a Bologna e a Napoli ha lavorato presso AnsaMed, la redazione mediterranea dell'Ansa. Attualmente deputato in Parlamento eletto nella circoscrizione Campania 2. Ha fatto parte della Consulta per l'Islam italiano istituita presso il Viminale ed è stato responsabile Seconde Generazioni dei Giovani Democratici. E' membro della Commissione Esteri della Camera dei Deputati e dall'aprile 2013 Presidente della Commissione Cultura dell'AP-UpM (Assemblea Parlamentare Unione per il Mediterraneo), che intende avvicinare i rapporti fra l'Unione europea e le nazioni che si affacciano sul Mar Mediterraneo, rinforzare la democrazia e i diritti delle donne. Ha collaborato con il Corriere del Mezzogiorno, La Repubblica, Reset, il Riformista e Al Jazeera. Vive a Roma dal 2008 con la moglie Khalida e due figli meravigliosi. Ha scritto nel 2005 "Salaam Italia! La voce di un giovane musulmano italiano", Aliberti editore; più recentemente "Leghisti brava gente" facendo il punto su quanto, una certa politica, è stata miope in materia di immigrazione preferendo la consolidata "politica della paura". Sogna un'Italia inclusiva, solidale e capace di guardare al futuro con serenità e speranza.

 
Florian Ciornei
Florian Ciornei  
Head of Content / Edison spa
Dieci anni di esperienza nella comunicazione corporate con specializzazione sulle media relations e digital communication. Attualmente è in Edison, nella Direzione Relazioni Esterne e Comunicazione, Rapporti con i Media.

 
Luigi Contu
Luigi Contu  
Direttore Responsabile / Agenzia ANSA - Agenzia Nazionale Stampa Associata - Società Cooperativa
Direttore ANSA dal 2009, inizia l'attività giornalistica negli anni Ottanta nella redazione del giornale economico Ore 12. Nel 1985 passa alla redazione economica dell'ANSA, assunto dopo 2 anni di collaborazione e nel 1990 approda alla redazione politico-parlamentare. Quando nel 1997 Giulio Anselmi prende le redini dell'ANSA, Contu è chiamato a guidare la redazione politica. Sotto la direz. di Pierluigi Magnaschi è nominato vicedirettore dell'agenzia con il compito di coordinare l'informazione politica e i rapporti con il mondo istituzionale. In quegli anni è eletto prima segretario e poi vicepresidente dell'Associazione Stampa Parlamentare. Nel 2004 fa il suo ingresso a la Repubblica quale capo della redazione interni.

 
Paolo Coppola
Paolo Coppola  
Consigliere Ministro Madia, Partito Democratico / Camera dei Deputati
Paolo Coppola, classe 1973, deputato del Partito Democratico del Friuli Venezia Giulia, professore associato a Udine. Ha insegnato informatica presso i corsi di Scienze e tecnologie multimediali, Tecnologie web e multimediali, Filosofia e Conservazione dei beni culturali. Ha diretto il centro di calcolo dell'Università di Udine, è stato assessore all'innovazione del Comune di Udine e consigliere di amministrazione del consorzio Friuli Innovazione. Membro della commissione trasporti, è tra i fondatori dell'intergruppo innovazione e consigliere politico del Ministro Madia per l'agenda digitale.

 
Angelo Lorenzo Crespi
Angelo Lorenzo Crespi  
Responsabile Nazionale Beni Culturali, Arte e Letteratura / Movimento Politico Forza Italia ; Presidente / Palazzo Te - Centro Internazionale Di Arte E Cultura Associazione
Angelo Lorenzo Crespi è responsabile nazionale Beni Culturali, Arte e Letteratura di Forza Italia; dal maggio 2011 è presidente del Centro Internazionale d'Arte e di Cultura di Palazzo Te a Mantova. Nel 2013 ha pubblicato "Ars Attack. Il bluff del contemporaneo" un pamphlet contro l'art system. Collabora alle pagine "Commenti e Opinioni" del Corriere della Sera e al sito di cultura ilgiornaleoff.it. Dal giugno 2008 al marzo 2011 ha ricoperto la carica di consigliere del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali.

 
Stefano Da Empoli
Stefano Da Empoli  
Presidente / I-Com - Istituto per la Competitività
Presidente di I-Com, che ha fondato nel 2005, insegna economia politica e politica economica nell'Università Roma Tre. In precedenza, ha diretto l'Osservatorio sulla Politica Energetica della Fondazione Einaudi. E' componente, in qualità di esperto, della Segreteria Tecnica per la Protezione della Natura presso il Ministero dell'Ambiente. E' membro della Task Force sugli investimenti nel settore elettrico di Eurelectric. E' direttore scientifico dell'Associazione La Scossa, nata nel 2011, e membro del board della Fondazione europea EYPROM, con sede a Bruxelles. E' membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. E' autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici, con particolare riguardo alle policy e alla regolazione del mercato energetico e dei servizi infrastrutturali e alla governance delle istituzioni. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dei Beni Culturali e l'OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit. Ha conseguito un Master in Economia presso il CORIPE Piemonte e un Master of Arts in Economia presso la George Mason University (USA).

 
Luigi Di Gregorio
Luigi Di Gregorio      
Docente di Analisi delle Politiche Pubbliche / Università degli studi della Tuscia di Viterbo
Luigi Di Gregorio (1975) è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche, della Comunicazione e del Turismo dell'Università della Tuscia (VT), dove ha insegnato Analisi delle politiche pubbliche e Sociologia generale. In precedenza ha insegnato anche Scienza politica e Politica comparata alla Luiss "G. Carli". Da ottobre 2013 è Agente Temporaneo presso la Vicepresidenza del Parlamento europeo. Da agosto 2008 a giugno 2013 è stato dirigente esterno a Roma Capitale, ricoprendo gli incarichi di Dirigente responsabile dell'Analisi di Impatto della Regolamentazione (AIR) e di Direttore del Dipartimento di Comunicazione istituzionale. È stato inoltre tra gli estensori del primo Piano Strategico di Sviluppo della città di Roma e del dossier per la candidatura olimpica Roma 2020.

 
Piero Dominici
Piero Dominici      
Professore di Comunicazione Pubblica e di Attività di Intelligence, Complexity and Systems Thinking, Esperto di Complessità e Sistemi Organizzativi. / Università degli Studi di Perugia
(PhD) Docente universitario di Comunicazione pubblica e di Attività di Intelligence presso l'Univ. degli studi di Perugia e formatore professionista,è Visiting Professor presso l'Universidad Complutense di Madrid. Membro dell'Albo dei Revisori MIUR e del WCSA (World Complexity Science Academy),fa parte di Comitati scientifici naz. e internazionali.Ha svolto attività di docenza e ricerca presso numerosi atenei anche internazionali. Si occupa da vent'anni di complessità e di teoria dei sistemi con particolare riferimento alle organizzazioni complesse ed alle tematiche riguardanti l'educazione, l'innovazione, la cittadinanza, la democrazia, l'etica pubblica. Ha partecipato, e tuttora partecipa, a progetti di rilevanza nazionale e internazionale, con funzioni di coordinamento. Svolge attività di consulenza e formazione presso organizzazioni pubbliche e private. Relatore a convegni internazionali, collabora con riviste scientifiche e di cultura. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

 
Federico Fabretti
Federico Fabretti  
Executive Vice President External Relations, Communication and Institutional Affairs / Leonardo spa

 
Gabriella Favuzza
Gabriella Favuzza  
Product Manager Veicoli Elettrici, Direzione Marketing / Renault Italia spa
Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne, Gabriella Favuzza ha conseguito un Master in Relazioni Pubbliche Europee. In Renault Italia dal 1995, vi ha maturato significative esperienze professionali nelle aree della comunicazione, del marketing e delle vendite: dapprima in qualità di Addetto Stampa, poi Zone Manager, quindi CRM & e-business Manager, funzione nella quale era responsabile delle strategie di marketing interattivo e multicanale (Direct Mailing, Telemarketing, Eventi, Internet e New Media,...) finalizzate alla fidelizzazione e alla conquista. Nell'attuale ruolo di Corporate & Communication Manager, Gabriella Favuzza è responsabile delle strategie di comunicazione esterna e relazioni con i media, delle attività di public affairs, responsabilità sociale d'impresa, sponsorizzazioni, progetti strategici e partnerships, stakeholders engagement, events management e comunicazione interna. Nel settore dei veicoli elettrici, ambito tecnologico che vede Renault protagonista del mercato, Gabriella Favuzza, oltre a gestire la comunicazione e le relazioni istituzionali, promuove le partnership con le società energetiche, le amministrazioni locali e gli operatori della mobilità, al fine di realizzare progetti di mobilità elettrica e favorire la diffusione dell'infrastruttura di ricarica. A partire da settembre 2014, Gabriella Favuzza lascia la Direzione Comunicazione di Renault Italia per andare a ricoprire il ruolo di Product Manager Veicoli Elettrici all'interno della Direzione Marketing.

 
Renato Geremicca
Renato Geremicca  
Partner & Art Director / Laboratorio Creativo GereBros
Inizia ad occuparsi di spettacolo dal 1988 sperimentandosi diagonalmente nelle performing arts: nel Teatro come mimo e musical performer, nella Televisione e nel Cinema come attore e conduttore, nell'Entertainment come cantante e presentatore. Si laurea nel '95 all'Alma Mater di Bologna in Economia con una tesi sperimentale in Inglese sul Linguaggio Televisivo da cui deriva il corpus della Comunicazione Spettacolare, approccio di Comunicazione e Marketing col quale, assieme a suo fratello Salvatore Geremicca, dà vita nel 2009 a Laboratorio Creativo GereBros. Realtà singolare del panorama italiano con la finalità di produrre realizzazioni tailormade e di alto profilo qualitativo.

 
Giuseppe Iacono
Giuseppe Iacono  
Vicepresidente / Associazione statigeneralinnovazione.it
Iacono ha più di 25 anni di esperienza in campo tecnico e manageriale, come imprenditore, consulente, formatore. Da anni promuove iniziative in campo nazionale sui temi dell'innovazione, è Vicepresidente dell'Associazione Stati Generali dell'Innovazione, Presidente dell'Istituto Italiano Open Data, eSkills Ambassador e coordinatore del gdl "Competenze per la cittadinanza digitale e inclusione digitale" del Programma Nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali. Blogger e autore di testi sui temi dell'innovazione.

 
Carlo Infante
Carlo Infante  
Presidente / Urban Experience
Carlo Infante è changemaker, docente di Performing Media e fondatore di Urban Experience. Ha diretto festival (Scenari dell'Immateriale), condotto (anche come autore) trasmissioni su Radio1 e Radio3, RAI3, RAInews24. E' autore di Educare on line (1997, Netbook), Imparare giocando (Bollati Boringhieri, 2000), Edutainment (Coop Italia, 2003), Performing Media (Novecentolibri, 2004), Performing Media 1.1 Politica e poetica delle reti (Memori, 2006), di molti altri saggi e articoli per più testate (tra cui NOVA-Sole24ore, Tiscali, L'Unità, La Nuova Ecologia). E' tra i fondatori di Stati Generali dell'Innovazione e fa parte del comitato scientifico di Symbola.

Video correlati

Intervista al World Communication Forum 2015


 
Fabio Lavagno
Fabio Lavagno  
Deputato SEL e Componente VI Commissione (Finanze) e della Commissione bicamerale per la semplificazione / Camera dei Deputati
Nato nel 1977 a Casale Monferrato, Fabio Lavagno è deputato di Sinistra Ecologia Libertà e Coordinatore regionale del partito per il Piemonte. Il suo arrivo tra i banchi di Montecitorio è frutto di un impegno costante e una passione per la politica nata negli anni del disimpegno, quando studente del liceo classico all'attivismo politico affianca esperienze in associazioni culturali e giovanili sino all'adesione alla Sinistra Giovanile. Conseguito il diploma, sceglie di trasferirsi a Venezia per studiare lingue orientali all'università Ca' Foscari. Il percorso di studi lo porta attraverso nuovi territori e nuove realtà, come quella di Parigi e dell'università della Sorbona, dove compie studi di approfondimento storico. Il rapporto con la terra d'origine resta forte anche negli anni fuori sede, e dopo la laurea nel 2001 ritorna a Casale Monferrato, dove la politica diventa presto impegno a tempo pieno. L'adesione ai DS è lo sfogo naturale per sostenere i temi che più lo rappresentano: giustizia, ambiente, innovazione e libertà. Nel 2004 viene eletto nel consiglio comunale di Casale Monferrato e nominato assessore con deleghe alla pubblica istruzione, servizi sociali, lavoro e politiche giovanili. Nel 2008 si aggiunge la vicepresidenza dell'A.T.O. delle acque, cui segue l'anno successivo la rielezione in Consiglio comunale. Dopo aver ricoperto i ruoli di segretario cittadino, membro della segreteria di federazione e dell'assemblea regionale, arriva lo scioglimento dei Democratici di Sinistra. Forte dell'idea che in Italia vi fosse una forza di sinistra pronta a sfide di governo, compie la scelta di aderire al movimento che ha portato alla nascita di Sinistra Ecologia Libertà. Di SEL diviene coordinatore regionale, carica che lascia nel luglio 2013. Le sue scelte non convenzionali ma coerenti, la sua capacità di portare una voce nuova alla politica, e soprattutto la sua instancabile attività su tutto il territorio sono alla base della netta vittoria alle primarie, e la successiva elezione nel febbraio 2013 a deputato alla Camera a rappresentanza del collegio Piemonte II. Svolge la propria attività come componente della VI Commissione (Finanze) e della Commissione bicamerale per la semplificazione.

 
Laura Lega
Laura Lega  
Prefetto di Treviso / Prefettura di Treviso
Vice Capo Dipartimento - Direttore Centrale per le Risorse Umane - Dipartimento per le politiche del personale dell' Amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie - Ministero Interno. Romana, dopo la laurea in Giurisprudenza, con indirizzo societario, entra nell'85 a Milano in Nuovo Banco Ambrosiano. Nell'87 è a Roma in una società finanziaria curando gli affari legali. L'ingresso nella carriera prefettizia è nell'89 dove, dopo la Prefettura di Roma, passa all'Ufficio Studi per l'Amministrazione Generale e per gli Affari Legislativi. Segue tra il '99 ed il 2001 le riforme amministrative che hanno comportato la riorganizzazione dello Stato sul territorio e quella degli apparati centrali e periferici del Ministero dell'Interno. Nel 2000 rappresenta l'Interno alla "Prima Conferenza sulla qualità delle Pubbliche amministrazioni". Dal 2001 al 2006 è nominata Vice Capo di Gabinetto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Dal 2007 torna all'Interno dove fino al 2009 dirige l'Ufficio Affari Generali e Giuridici dell'Ufficio di Coordinamento e Pianificazione delle Forze di Polizia. Responsabile del coordinamento generale del Protocollo d'intesa in materia di politiche integrate di sicurezza urbana tra Ministero dell'Interno e Regione Friuli Venezia Giulia. Di recente è stata nominata Vicario del Commissario straordinario nella gestione del Comune di Latina. Prefetto di Treviso, dal 3 agosto 2015.

Video correlati

Intervista a Laura Lega, Forum Public Affairs 2013

IMPRESE E ISTITUZIONI CHE COMUNICANO


 
Mirella Liuzzi
Mirella Liuzzi  
Deputata / Camera dei Deputati

 
Sergio Luciano
Sergio Luciano  
Giornalista / Agi - Agenzia Giornalistica Italia spa

 
Maurizio Masciopinto
Maurizio Masciopinto  
Responsabile Nazionale Dirigenti Polizia Siulp / Polizia di Stato
Il Dott. Maurizio Masciopinto è nato a Napoli il 22 settembre 1959. Nell'Anno Accademico 1983/1984 ha conseguito il Diploma di Laurea in Giurisprudenza presso l'Università "Federico II" di Napoli discutendo la Tesi di Laurea in Diritto Penale "Legislazione Antimafia" con Relatore il Prof. Vincenzo Patalano, e il Dottorato di Ricerca in Diritto Penale presso l'Università Federico II, dove ha iniziato a lavorare come assistente del Titolare di Cattedra in Diritto Procedurale Penale. Il 5 marzo 1983 è stato arruolato nella Polizia di Stato Italiana con il grado di Vice Ispettore, in quanto vincitore del Primo Concorso Pubblico per Ispettori di Polizia che è stato bandito ai sensi della "Legge di Riforma della Polizia di Stato" N. 121/ 1981 ed ha ricoperto l'incarico di Capo della Squadra di Polizia Giudiziaria presso il Commissariato San Paolo di Napoli fino al 1987, quando supera il concorso pubblico per Commissari di Polizia e viene assegnato, con il grado di Commissario, al Reparto Mobile di Napoli. Dal 1991 al 1994 è stato nominato dal Prefetto di Napoli Membro della Commissione Speciale per l'Amministrazione Municipale di Villaricca a Napoli. Dal 1995 al 1999 gli sono stati conferiti importanti incarichi presso la Questura di Napoli - quale Dirigente del Commissariato "San Giuseppe Vesuviano", poi del Commissariato "Arenella" e, infine, Responsabile dell'Ufficio Relazioni Esterne della Questura. Dal 2000 al 2004 è stato Direttore della Sezione di Polizia Postale presso l'Autorità di Controllo per le Comunicazioni. Nel 2003 è stato promosso al grado di Primo Dirigente e dall'agosto 2004 all'agosto 2008 è stato Direttore della Divisione Investigativa del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni. Ha ricoperto l'incarico di Direttore dell'Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza (fino agosto 2013). Da sempre alla ricerca della modernità ha promosso la ricerca e la realizzazione di una comunicazione istituzionale efficace e tecnologicamente all'avanguardia, contribuendo a costruire un legame saldo e proficuo tra i cittadini e la Polizia di Stato. In particolare ha dato impulso, conformemente alla filosofia di prossimità concepita dal Capo della Polizia, Prefetto Antonio Manganelli, alla presenza della Polizia sul web, sia per offrire servizi on-line che per creare un flusso comunicativo con la società finalizzato ad assottigliare la differenza tra sicurezza reale e sicurezza percepita, contribuendo a coinvolgere i singoli cittadini alla costruzione di una moderna sicurezza partecipata.

Video correlati

Intervento di Maurizio Masciopinto, Forum Delle Risorse Umane 2012

Milano, Palazzo Mezzanotte - Piazza Affari

Intervista a Maurizio Masciopinto, Forum Sailing Cup 2012

Punta Ala


 
Giuseppe Mazzei
Giuseppe Mazzei  
Presidente / Il Chiostro
Giuseppe Mazzei giornalista, lobbista, docente a contratto e saggista ha fondato e presiede "Il Chiostro-per la trasparenza delle lobby". Ha lavorato 25 anni alla Rai: giornalista parlamentare del GR, vicedirettore del Tg1 e del Tg2 , Quirinalista e Responsabile dei rapporti con le Authority. Per 8 anni è stato Direttore dei Rapporti istituzionali di Allianz. Ha fondato e presiede MazzeiHub, società specializzata in lobbying, political intelligence e comunicazione strategica. E' direttore scientifico del Master in lobbying di IULM. Ha scritto numerosi saggi, tra cui "Lobby della trasparenza". Ha ideato e presiede Public Affairs Community of Europe (PACE) l'unico network delle associazioni dei lobbisti dei Paesi dell'Unione Europea.

 
Toni Muzi Falconi
Toni Muzi Falconi  
Senior Counsel / Methodos spa
Toni Muzi Falconi, fino al Maggio scorso docente di Public Affairs e Issues Management al Master di Public Relations alla New York University. Oggi insegna Relazioni Pubbliche alla LUMSA di Roma. Senior Counsel di Methodos, società di consulenza di direzione specializzata in progetti operativi di cambiamento culturale guidati da processi di pensiero integrato (integrated thinking, planning and reporting). Autore di libri (ultimo è Global Stakeholder Relationships Governance:an infrastructure, pubblicato nel dicembre 2013 da Palgrave Macmillan), saggi e articoli. Si occupa da cinquant'anni di analisi dei processi decisionali pubblici.

 
Antonio Palmieri
Antonio Palmieri  
Deputato Forza Italia, Responsabile internet e nuove tecnologie / Camera dei Deputati
Laurea in Filosofia, specializzazione in comunicazione, esperto di marketing, comunicazione ed internet. Eletto dal marzo 2013 nella circoscrizione IV (Lombardia 2) nella lista Il Popolo della Libertà. Iscritto al Gruppo parlamentare Forza Italia-Il Popolo della Libertà-Berlusconi Presidente. Componente della VII Commissione (Cultura, Scienza e Istruzione) dal 7 maggio 2013. Già deputato nelle legislature: XIV, XV, XVI.

 
Alessandro Papini
Alessandro Papini  
Docente di comunicazione istituzionale e new media / Università IULM (Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM) ; Managing Director / Leftloft srl
Alessandro Papini (1974), è direttore Comunicazione e Relazioni Internazionali della Provincia di Milano e docente di comunicazione pubblica presso l'Università IULM. Laurea in scienze politiche con specializzazione in comunicazione, è giornalista, autore di saggi e articoli scientifici. Tra i più giovani e affermati comunicatori istituzionali italiani, ha lavorato per enti pubblici e sistema privato. E' stato consulente del Ministero dell'Economia (2003-2008) per i progetti twinnings di comunicazione internazionale. Nel 2010 e nel 2011 è stato visiting scholar presso la George Washington University. Nel 2012 ha pubblicato "La Comunicazione pubblica locale", Guerini editore.

Video correlati

Intervista ad Alessandro Papini, Forum Sailing Cup 2013

Punta Ala: Competizione Velica, Formazione, Knowledge Sharing, Business Matching.


 
Emidio Piccione
Emidio Piccione  
Area Comunicazione/Corporate Communication Specialist / Edelman srl
Emidio Piccione ha un'esperienza di oltre 11 anni nelle relazioni media e nel public affairs. Ha lavorato presso importanti agenzie di comunicazione quali Bonaparte48, Weber Shandwick ed attualmente Edelman e come consulente per il Ministero dell'Ambiente e per Assohandlers- Associazione delle aziende di handling aeroportuale. Tra le aziende pubbliche e private per le quali ha gestito progetti di comunicazione integrata: Ministero Attività Produttive, Aviapartner, Costa Crociere, Lottomatica, Mastercard, Mylan, Mercedes-Benz, Rolls Royce, Unilever. Dal 2001 al 2002, dopo la Laurea in Scienze Politiche, ha frequentato il Master in marketing e comunicazione d'impresa presso Publitalia '80. Parla inglese e spagnolo.

 
Nicola Piepoli
Nicola Piepoli  
Fondatore e Amministratore Delegato / Istituto Piepoli spa
Nicola Piepoli, Amministratore Delegato dell'omonimo Istituto, è Ricercatore di mercato e dell'Opinione Pubblica. Alla propria professione ha dato contributi non marginali specie nel campo delle Serate elettorali e nelle tecniche telematiche, mediante cui compiere sondaggi e rilevazioni in tempo reale. È socio Esomar, WAPOR e, come Istituto, ASSIRM. Ha pubblicato Annuari dell'Opinione e testi riguardanti tecniche creative come: Dizionario creativo (Mondadori 1980); Si cambia. Consigli pratici per vincere nella vita. (Rizzoli 1995); La giornata magica (Rizzoli 1996) e curato con Roberto Baldassari L'Opinione degli italiani. Annuario 2008 (FrancoAngeli 2007); Roma09 (FrancoAngeli 2008) e L'Opinione degli italiani. Annuario 2009 (FrancoAngeli 2008)

Video correlati

Nicola Piepoli > per cambiare occorre tempo e servono idee

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - La comunicazione, in tempi di crisi, secondo Nicola Piepoli, "cambia poco", perché "occorre tempo e occorrono menti"

 

 
Renata Polverini
Renata Polverini  
Deputato PdL - Vice Presidente della Commissione Lavoro Camera dei Deputati / Camera dei Deputati
Sindacalista e politica italiana, ex segretario generale dell'Unione Generale del Lavoro (UGL). Eletta presidente della Regione Lazio per il centro-destra nel 2010, ha presentato le proprie dimissioni il 27 settembre 2012. Eletta nel marzo 2013 nella circoscrizione XV (Lazio 1) nella lista Il Popolo della Libertà. Iscritta al gruppo parlamentare Forza Italia-Il Popolo della Libertà-Berlusconi Presidente. Vicepresidente della XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) dal 7 maggio 2013.

Video correlati

Renata Polverini > dovremmo comunicare il merito dei problemi al di la' delle prese di posizione

Roma, 27 mar. (Adnkronos) - Tra le associazioni sindacali - secondo il segretario generale dell'Ugl Renata Polverini - nel comunicare a volte si arriva quasi al conflitto.

 

 
Massimiliano Pontillo
Massimiliano Pontillo  
Presidente / Pentapolis Onlus ; Direttore / Eco in Città
Ambientalista per vocazione e ideologia, giornalista e comunicatore di professione. Esperto in public affairs, è advisor di aziende italiane e multinazionali impegnate su progetti green. Dal 2000 al 2011 è Amministratore Delegato della Cooperativa Nuova Ecologia (Legambiente). Dal 2009 al 2012 è il Ceo de L'Aurora Compagnia della Sostenibilità. Nel 2006 fonda Pentapolis Onlus, che promuove la responsabilità sociale d'impresa e lo sviluppo economico sostenibile, di cui è il Presidente dal 2012. Dal 2009 è Direttore Responsabile di Eco in Città. Nel 2013 è tra i fondatori del Global Compact Italia (ONU). Dal 2016 è Direttore del Master in Giornalismo Ambientale presso la Lumsa.

 
Carlo Alberto Pratesi
Carlo Alberto Pratesi  
Prof. Marketing, Innovazione e Sostenibilità / Università degli Studi Roma Tre
Insegna Marketing, innovazione e sostenibilità all'Università Roma Tre. Su questi stessi temi svolge attività di consulenza per primarie aziende ed enti italiani. E' consulente scientifico della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition. Con P. Merialdo e A. Coppola ha fondato l'associazione InnovAction Lab, che offre un percorso formativo per insegnare come sviluppare un'idea di business da presentare in modo efficace ai fondi di venture capital. Dal 2013 è presidente della Commissione Startup istituita dall'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Lazio. Dal 1999 è iscritto all'Ordine dei Giornalisti.

 
Giuseppe Scognamiglio
Giuseppe Scognamiglio  
Executive Vice President for Institutional and Regulatory Affairs / UniCredit spa
50 anni, Executive Vice President for Public Affairs di UniCredit e dal 2013 anche Presidente della società editoriale Europeye, editrice della Rivista di politica ed economia internazionale EAST. Diplomatico di carriera, si è occupato di diritti umani e Nazioni Unite al MAE ed ha poi svolto funzioni di Console in Turchia e di Consigliere Politico in Argentina (anni '90). Prima del distacco al settore privato nel 2003, è stato Consigliere Diplomatico del Ministro dell'Industria e del Commercio Estero (Fassino e Letta) e Capo Segreteria del Ministro degli Esteri (Ruggiero).

 
Guido Scorza
Guido Scorza  
Blogger / Il Fatto Quotidiano - Editoriale il Fatto spa; Membro / Agenda Digitale Italiana - ADI
Avvocato, docente di diritto delle nuove tecnologie, giornalista pubblicista, blogger @ Il Fatto Quotidiano, L'Espresso, Che Futuro! e guidoscorza.it, Presidente dell'Istituto per le politiche dell'innovazione, coordinatore Open Media Coalition e già membro della task force per l'Agenda Digitale Italiana della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Si occupa da oltre quindici anni di diritto e politica dell'innovazione ed è convinto che l'attuazione dell'agenda digitale sia parte integrante della riforma dello Stato della quale abbiamo bisogno.

 
Gianluca Sgueo
Gianluca Sgueo  
 
Gianluca Sgueo (www.gianlucasgueo.it) è post-doc researcher in democrazia e globalizzazione presso il Center for Social Studies (University of Coimbra, Portogallo) e professore in istituzioni dell'Unione europea presso l'Università di Viterbo. Dal 2011 è Direttore dell'area istituzioni di I-Com, Istituto per la competitività, un'associazione senza finalità di lucro che promuove temi e analisi sulla competitività e la regolazione dei mercati. Ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, tra cui quello di componente del Nucleo per la semplificazione; quello di specialista in comunicazione e formazione presso l'Unità tecnica per i 150 anni dell'unità d'Italia; e, dal 2011 al 2013, quello di Coordinatore dell'ufficio stampa di Palazzo Chigi. è autore, tra le altre cose, di "Esperimenti di democrazia globale" (Rubettino, 2011) e "Lobbying & Lobbismi, le regole del gioco in una democrazia reale" (Egea-Bocconi, 2012).

 
Gian Luca Spitella
Gian Luca Spitella  
Direttore Comunicazione / Utilitalia
Giornalista professionista, laureato in scienze politiche, è stato per anni collaboratore del Sole 24 Ore e di altre testate. Esperto di servizi pubblici è direttore delle relazioni esterne di UTILITALIA, la federazione delle aziende dei servizi idrici energetici e ambientali, della quale ha inventato il nome. Ideatore e direttore responsabile della newsletter QUINDICI (dal 2001). Per un breve periodo, nel 2014, ha svolto il ruolo di portavoce per il Commissario Straordinario INPS - Tiziano Treu - contribuendo all'avvio del "progetto cantieri" per il change management dell'Istituto e per la ridefinizione delle linee di comunicazione e relazioni esterne. Ideatore e coordinatore di manifestazioni nazionali che coinvolgono le aziende di servizi pubblici, ha un lungo passato come consulente di comunicazione per società private e per enti pubblici. Ha supportato le attività di ufficio stampa per SOGEI (società del Ministero dell'Economia) in particolare sul lancio della Tessera sanitaria; ha contribuito a fondare e coordinare la rivista "il Punto Vincente" dell'Aams (Monopoli di Stato). Collabora con le università IULM di Milano e LUMSA di Roma nei master di comunicazione pubblica e comunicazione ambientale.

 
Michelangelo Suigo
Michelangelo Suigo  
Head of Governmental & Institutional Affairs / Vodafone Italia spa
Laureato in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", giornalista pubblicista dal 2001, è Head of Governmental & Institutional Affairs di Vodafone Italia. Dal 1995 al 1999 ha lavorato al Senato della Repubblica, occupandosi di telecomunicazioni, emittenza radiotelevisiva, industria, trasporti e lavori pubblici. Nel 1998 ha conseguito il diploma al Master in studi superiori legislativi ISLE (Istituto per la documentazione e gli studi legislativi). Entrato in Omnitel, ora Vodafone Italia, nel dicembre 1999, ha ricoperto diverse responsabilità nella Direzione Affari Pubblici e Legali e nella Direzione Relazioni Esterne e Comunicazione, fino ad assumere l'attuale responsabilità. E' componente del Comitato Mezzogiorno di Confindustria e della Giunta dell'Unione Industriali di Napoli. Ha collaborato con il settimanale "Il Corriere delle Telecomunicazioni" e con il mensile "MT - Management & Telecomunicazioni" redigendo articoli per le pagine economiche e normativo-istituzionali. Svolge docenze su Lobbying e Public Affairs in diversi Master (tra cui LUISS, Business School del Sole 24 ORE, Università di Tor Vergata e LUMSA).

Video correlati

Intervista a Michelangelo Suigo, Forum Public Affairs 2013

IMPRESE E ISTITUZIONI CHE COMUNICANO.


 
Paolo Tedeschi
Paolo Tedeschi  
Corporate & Marketing Communications Senior Manager / Canon Italia spa
Da settembre 2016, ha assunto il ruolo di Corporate & Marketing Communications Senior Manager, con il compito di sviluppare e coordinare le attività di comunicazione corporate e gli eventi, mantenendo al contempo la funzione di gestione delle relazioni esterne ed istituzionali di Canon Italia. 52 anni, un solido background di formazione che dai banchi della scuola manageriale del Gruppo I.R.I ai corsi della SDA Bocconi, hanno caratterizzato il suo stile manageriale: trasversalità, pensiero laterale, vision e chiarezza degli obiettivi, ma soprattutto attenzione nel bilanciare vita e carriera propria e del Team. Il curriculum professionale di Paolo testimonia la sua grande passione e competenza nel mondo della comunicazione, maturata in venticinque anni di esperienza.

 
Paolo Varesi
Paolo Varesi  
Vice Segretario Generale / UGL - Unione Generale del Lavoro

 
Claudio Velardi
Claudio Velardi  
Partner / Reti - QuickTop srl
Nato a Napoli il 25 ottobre del 1954, sposato con due figli, giornalista professionista. Ha svolto dagli anni '70 una lunga attività politica, prima da dirigente nazionale della FGCI, in seguito come responsabile culturale del PCI a Napoli e poi segretario regionale della Basilicata. Alla fine degli anni '80 è diventato giornalista professionista. Si è occupato di marketing editoriale, dirigendo le strategie di sviluppo dell'Unità, ed è stato capoufficio stampa del Gruppo del PDS alla Camera dei Deputati. Negli anni '90 ha collaborato a lungo con Massimo D'Alema da capufficio stampa, successivamente creando ed organizzando il suo staff, infine da consigliere politico durante l'esperienza di governo a Palazzo Chigi. Nel 1994 è stato assessore alla Cultura al Comune di Napoli. Conclusa l'esperienza politica, dal 2000 si occupa a pieno tempo di comunicazione. Ha fondato Reti, la prima società italiana di lobbying e public affairs, e successivamente ha introdotto in Italia la consulenza politica professionale, con Running, società di marketing politico ed elettorale. Nel 2001 ha ideato e creato "il Riformista", di cui è stato editore e presidente del Cda. Dal 2006 è vice-presidente di PayperMoon, società di produzione cinematografica e tv. Dal febbraio 2008 a giugno 2009 ha ricoperto il ruolo di assessore al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania. Nel 2009 ha creato, con Fabrizio Rondolino il blog di approfondimento politico www.thefrontpage.it. Nel 2014 ha creato il sito www.ilRotamatore.it (aggregatore di 7 siti) che racconta punto di vista di chi vuole cambiare l'Italia: dalla politica alla burocrazia. Ha scritto alcuni libri: "La città porosa" (1992), conversazioni su Napoli; "Communis patria" (1993), conversazioni su Roma; "L'anno che doveva cambiare l'Italia" (2007).

 

Organizzato da:

Event Partner

 

Partner Associativi

 

Research Partner